mercoledì 13 febbraio 2008

Non mi ha fatto ridere...

Ero in trepidante attesa ieri sera. Finalmente dopo 2 anni di ingusta epurazione dalle reti rai e mediaset tornava Lui e tutto il suo spettacolo.Io aspettavo con ansia in tv, la pubblicità non finiva mai.
Ma eccolo, bello e solare come sempre, seduto in quella poltrona bianca a mò di sovrano, affiancato dalla sua solita spalla che, nonostante i 2 scandali capitatogli a causa delle intercettazioni, fortunatamente continua a lavorare al Suo fianco.
Come al solito lo show comincia con l'Insetto(questo il suo nome d'arte) che finge di fare una domanda al capo-comico e qui parte la prima gag con il Cainano(il Suo nome d'arte) che si fa la domanda e si risponde, una metafora alla Marzullo, probabilmente. Il Cainano rappresenta un improbabile Presidente del Consiglio, l'Insetto fa finta di presentare un programma di informazione.Dopo un breve dialogo tra Cainano e Insetto, comincia il monologo, ma non fa ridere, forse si sta scaldando.
Poi entrano uno ad uno 4 attori che impersonano giornalisti indipendenti, fanno anche loro finta di fare delle domande, uno a testa a giro, per favorire il monologo del Cainano. La parte più bella è quando l'Insetto fa suonare la porta per far arrivare il secondo attore-giornalista, e il Capo-comico per fargli uno scherzo, forse era nel copione, continua a parlare, risuona, continua a parlare, infine aspetta che finisce e presenta il secondo attore.
Qui ho riso. Poi il Monologo intervallato dalle finte domande mi è sembrato uno sketch già visto in passato, ha fatto anche le stesse battute, tipo L'economist è un giornale di sinistra per questo ci dava contro, ha farneticato sui numeri del governo: 3.6% ,2.6%, 1o6, un milioneottocentoventicinquemila, erano i numeri.
Pensioni,inflazione, salari, cantieri erano le parole.
Come al solito doveva mischiare numeri e parole per fare la battuta.
Io l'avevo già visto anni fa, e non mi ha fatto ridere nemmeno qua.
Quindi, deluso dal ritorno del grande comico in Rai dopo che nessun comico poteva accedere al servizio pubblico se non su rai tre alle 23.30, deluso dallo spettacolo offerto agli italiani, un best of, alla fine, Spengo la TV!!
Me ne sono andato a letto, perchè non ha fatto ridere.
E se un comico non fa ridere è meglio che si ritiri.

2 commenti:

Watty ha detto...

Non ha fatto ridere nemmeno me...
Spero di ridere quando beccherò fede a parlare sul satellite tra due canali porno.

un saluto

Ps: un invito a visitare il mio blog

don tomas ha detto...

ciao rocco,

Hai in mente cosa e' la curiosita' macabra ?
Che ne so, la curiosita' di vedere foto di morti, incidenti mortali,bambini deformi, corpi sbudellati...fino ad arrivare ad avere conati di vomito per vedere alcune foto?
Bene,a volte mi viene e non ci posso fare niente, so che non e' bello ma comincio a cercare su internet e qualcosa sempre trovo.
Fortunatamente qua la macabra curiosita' di visionare quello spettacolo disgustoso di quell'uomo bruttissimo che ronza, reverenzialmente, attorno alle merde fetenti non puo'venirmi.
non ho la rai.

Tu l'hai e so benissimo che e' piu' forte di te, la curiosita' diventa morbosa.
Comunque so'ccazzi tua, potresti farne a meno.

Un saluto dal sempre piu' indignato amico ormai in asilo politico all'estero ( prima le autorita locali non lo volevano avallare, poi alla luce degli ultimi fatti non hanno esitato ).

Ciao rocco!!!!